PROFESSIONISTI 24
Home Ambiente e Sicurezza Appalti Diritto Edilizia Fisco Lavoro Mangement Pubblica Amministrazione

le novità della settimana fino al 14 maggio

La panoramica sugli ultimi provvedimenti fiscali

Una panoramica attenta sui principali provvedimenti normativi, di legge e di prassi dell'ultima settimana in materia fiscale.

TRIBUTI
INTRASTAT, presentazione telematica alle Entrate
Gli elenchi riepilogativi predisposti in formato elettronico possono essere presentati, direttamente dai soggetti obbligati o per il tramite degli intermediari, anche attraverso i Servizi telematici dell'Agenzia delle entrate, secondo i dettagli tecnici pubblicati e mantenuti aggiornati sul sito web http://telematici.agenziaentrate.gov.it.
(Agenzia delle Dogane e delle Entrate, determinazione del 7 maggio 2010)

5 per mille dell'IRPEF, elenco provvisorio 2009
Sono stati pubblicati gli elenchi provvisori dei soggetti che possono essere indicati come destinatari del 5 per mille dell'IRPEF per il periodo di imposta 2009 (UNICO 2010).Gli elenchi riguardano: Enti del Volontariato, Enti della ricerca scientifica e dell'Università, Enti della Ricerca Sanitaria, Associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI ai fini sportivi, che svolgono una rilevante attività di carattere sociale. La correzione di eventuali errori anagrafici va richiesta – non oltre il 20 maggio 2010 – dal legale rappresentante dell'ente o da un suo incaricato munito di formale delega, presso la Direzione Regionale dell'Agenzia territorialmente competente. Gli elenchi definitivi saranno pubblicati entro il 25 maggio.
((Agenzia delle entrate, comunicato stampa del 12 maggio 2010))

Gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche
È stato pubblicato il regolamento sulle modalità semplificate di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) in vigore dal 19 maggio e che sarà operativo 30 giorni dopo, cioè il 18 giugno 2010. Il regolamento è stato adottato in attuazione del D.Lgs. 151/ 2005 che prevede per i distributori di apparecchiature elettriche ed elettroniche l'obbligo di assicurare il ritiro gratuito, in ragione di uno contro uno, dell'apparecchiatura usata al momento della fornitura di una nuova apparecchiatura. Esso introduce modalità semplificate per la gestione dei RAEE sia domestici sia professionali.Il distributore è autorizzato a raggruppare i RAEE presso i locali del proprio punto vendita o presso altro luogo idoneo, non accessibile a terzi e pavimentato, in attesa del loro trasporto presso i centri di raccolta istituiti. I RAEE sono trasportati al centro di raccolta con cadenza mensile e, comunque, quando il quantitativo raggruppato raggiunge complessivamente i 3500 Kg. Le prescrizioni introdotte dal D.Lgs. 65/2010 si applicano anche al ritiro di RAEE effettuato dagli installatori e dai gestori dei centri di assistenza tecnica di apparecchiature elettriche ed elettroniche nello svolgimento della propria attività.
((Regolamento 65, 8.3.2010, in G.U. n. 102 del 4 maggio 2010)

VARIE
Finanza locale -
Il termine per l'approvazione dei bilanci degli enti locali, e conseguentemente per la determinazione delle imposte e delle tariffe, è stato differito al 30 giugno 2010
(D.M. 29.4.2010, in G.U. 109 del 12.5.2010)

Redditometro
- Dal 18 maggio si è aperto un tavolo tecnico per mettere a punto il nuovo redditometro. L'Agenzia delle entrate ha convocato i rappresentanti delle associazioni di categoria e dei professionisti per avviare il confronto sullo strumento che dovrà consentire di pesare con maggiore precisione la capacità contributiva dei cittadini. La sperimentazione del nuovo redditometro, che dovrebbe essere avviata entro l'anno, dovrà misurare anche la reale capacità di spesa.

SOCIETA'
Evoluzione della normativa sulla tutela del made in Italy
La disciplina a tutela del made in Italy è stata oggetto negli ultimi anni di una serie di interventi normativi volti a specificare gli obblighi per le imprese in materia di indicazione dell'origine dei prodotti. La circolare ASSONIME n. 17 del 2010 analizza le disposizioni che hanno introdotto nel nostro ordinamento il reato relativo alle indicazioni di vendita che presentino il prodotto come interamente italiano e hanno previsto una sanzione amministrativa pecuniaria per determinati usi del marchio che costituiscono fallace indicazione di provenienza o di origine (D.L. 135/2009, convertito dalla legge 166/2009).Per interpretare correttamente queste disposizioni, ASSONIME le inquadra nella storia delle precedenti modifiche legislative, tenendo conto degli orientamenti della Corte di cassazione (da ultimo con la sentenza del 22 aprile scorso) e dei vincoli derivanti dal diritto dell'Unione europea.Nella Circolare è inoltre illustrata la legge che introduce nuove disposizioni in materia di etichettatura e di uso della denominazione made in Italy per i prodotti tessili, della pelletteria e calzaturieri (legge 55/2010). La nuova disciplina, le cui disposizioni attuative saranno esaminate dalla Commissione europea per i profili di compatibilità con le disposizioni dei Trattati, sarà efficace a partire dal 1° ottobre 2010.
(ASSONIME 17, 5.5.2010)


RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci CONDIVIDI
  Del.icio.us   Digg   Technorati   Yahoo  
Condividi le notizie più importanti
Tutte le icone rimandano a servizi web, esterni al sito ILSOLE24ORE.COM, che consentono di organizzare online le proprie informazioni e condividerle con la propria community di riferimento. Attraverso questi strumenti è possibile classificare, taggare, votare, commentare o salvare tutti i contenuti online che preferisci.
I servizi da noi scelti:
Del.icio.us Del.icio.us

Servizio di social bookmarking che consente di aggregare elenchi di bookmark creati dagli utenti classificandoli con un sistema di tag.

Digg Digg

Sito web di aggregazione e condivisione delle notizie, dai siti editoriali e dai blog, sulla base delle segnalazioni e del gradimento tra gli utenti.

Technorati Technorati

Motore di ricerca del mondo dei blog.

Yahoo Yahoo

Pagina personale del portale Yahoo!. Si possono conservare i propri bookmark per averli sempre disponibili nella propria pagina.

Vuoi segnalarci altri servizi simili? Scrivici
L'INFORMAZIONE DEL SOLE 24 ORE SUL TUO CELLULARE
 - ABBONATI A:  -   - Inserisci qui il numero del tuo cellulare  - 


La redazione Consiglia

SISTEMA BANCA DATI DEL COMMERCIALISTA

Disporre di una Banca Dati su misura è disporre dell'aiuto più prezioso per svolgere al meglio la tua attività: per questo Il Sole 24 ORE ha creato il Sistema Banca Dati del Commercialista. Un unico strumento, modulabile in base alle tue specifiche esigenze, che ti offre tutto.
Come vorresti la "tua" Banca Dati? Bene, da oggi puoi averla.

Per scoprire tutti i vantaggi clicca qui

  ...»