PROFESSIONISTI 24
Home Ambiente e Sicurezza Appalti Diritto Edilizia Fisco Lavoro Mangement Pubblica Amministrazione

normativa comunitaria

Direttiva servizi. In Gazzetta il Dlgs di recepimento

Da Guida al Diritto online


Con quattro mesi di ritardo sul termine indicato dall'Unione europea per il recepimento (28 dicembre 2009), è stato pubblicato sul Supplemento ordinario n. 75 alla Gazzetta Ufficiale di venerdì 23 aprile n. 94 il decreto legislativo con il quale si inserisce nel corpus normativo italiano la direttiva servizi nel mercato interno 2006/123/Ce. Le nuove procedure si applicheranno a qualunque attività economica di carattere imprenditoriale o professionale, a patto che non vi siano vincoli di subordinazione e che le stesse attività non rientrino tra le eccezioni.

Il decreto legislativo abolisce tutti i regimi autorizzatori non giustificati da «motivi imperativi di interesse generale» (ordine pubblico, tutela dei consumatori o dei lavoratori), per evitare ogni forma di discriminazione, sostituendoli in linea di massima con la "Dia" con efficacia immediata. Due, in ogni caso, le linee direttrici del provvedimento: da un lato, c'è il filone professionale; dall'altro quello delle attività commerciali e artigianali.
In tema di professioni, la liberalizzazione incontra un limite "fisiologico" nel sistema ordinistico. Avvocati, commercialisti e consulenti "europei" potranno svolgere, con alcune differenze, sia prestazioni occasionali e temporanee che stabilirsi in Italia. Con procedure semplificate. Per stabilirsi in Italia, per esempio, basterà presentare una domanda all'Ordine («corredata dei documenti comprovanti il possesso dei requisiti stabiliti dal rispettivo ordinamento») e massimo in due mesi il procedimento dovrà concludersi (salvo il silenzio assenso). Modifiche rilevanti arriveranno sul fronte della pubblicità, delle informazioni da fornire ai clienti (come sulle tariffe delle prestazioni) e in materia di società multidisciplinari.

Restano fuori dall'orbita della direttiva, in particolare, i servizi finanziari, inclusi quelli bancari, i servizi assicurativi, la negoziazione di titoli, la gestione dei fondi, i servizi di pagamento e quelli di consulenza sugli investimenti, nonchè i servizi di comunicazione e trasporto (aereo, marittimo, stradale e ferroviario), le attività dei notai, i servizi audiovisivi e radiofonici e quelli forniti delle agenzie per il lavoro.

Il testo del provvedimento

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci CONDIVIDI
  Del.icio.us   Digg   Technorati   Yahoo  
Condividi le notizie più importanti
Tutte le icone rimandano a servizi web, esterni al sito ILSOLE24ORE.COM, che consentono di organizzare online le proprie informazioni e condividerle con la propria community di riferimento. Attraverso questi strumenti è possibile classificare, taggare, votare, commentare o salvare tutti i contenuti online che preferisci.
I servizi da noi scelti:
Del.icio.us Del.icio.us

Servizio di social bookmarking che consente di aggregare elenchi di bookmark creati dagli utenti classificandoli con un sistema di tag.

Digg Digg

Sito web di aggregazione e condivisione delle notizie, dai siti editoriali e dai blog, sulla base delle segnalazioni e del gradimento tra gli utenti.

Technorati Technorati

Motore di ricerca del mondo dei blog.

Yahoo Yahoo

Pagina personale del portale Yahoo!. Si possono conservare i propri bookmark per averli sempre disponibili nella propria pagina.

Vuoi segnalarci altri servizi simili? Scrivici
L'INFORMAZIONE DEL SOLE 24 ORE SUL TUO CELLULARE
 - ABBONATI A:  -   - Inserisci qui il numero del tuo cellulare  -